Tour di Svalvogar Superjeep

Attrazioni principali

Arnarfjörður è considerato il fiordo più bello dei Fiordi Occidentali per la varietà del suo paesaggio, le magnifiche montagne e l'impressionante cascata Dynjandi, una delle più belle cascate d'Islanda. Ammirate la montagna più alta dei Fiordi Occidentali, Kaldbakur, e fate il bagno in una remota piscina di acqua calda circondata dalla splendida natura islandese.

Un'impressionante cascata e villaggi caratteristici

La grande cascata Dynjandi è la più grande cascata dei Fiordi occidentali, alta circa 100 metri e larga fino a 60 metri. Un sentiero escursionistico conduce alla gola centrale della cascata, consentendo ai visitatori di avvicinarsi a tal punto da toccare l'acqua mentre precipita nelle profondità.

Nonostante l'isolamento, il vicino villaggio di Bíldudalur è vivace e ricco di cultura, tra cui il Museo dei mostri marini che racconta storie di mostri marini che hanno avuto un ruolo colorato nella cultura popolare islandese per secoli. Tálknafjörður era un tempo una base per i pescatori e i mercanti olandesi, che la chiamarono Greenfjord. L'ordinato villaggio di pescatori è noto per le sue vasche calde naturali, la piscina e la ricca avifauna sul banco di sabbia bianca.

Come si chiama un paese?

Visiteremo un luogo di grande importanza storica per gli islandesi: il punto panoramico di Raven-Flóki. Raven-Flóki fu il primo norreno a navigare verso l'Islanda nell'anno 865 d.C. utilizzando tre corvi per orientarsi verso l'isola disabitata. Sbarcato a Vatnsfjörður, si arrampicò su una montagna da cui scorse un grande fiordo pieno di ghiaccio. Di conseguenza, chiamò l'intera terra Islanda.

Elencare la preparazione

Articoli nel carrello 1 Carrello

Perché prenotare con noi

Il tempo della neve è il tempo dello spettacolo nei Westfjord

Ascoltate, abitanti di climi più caldi! Gli inverni nei Westfjord chiamano e voi avete la possibilità di sperimentare l'aspetto, il suono e la sensazione del vero freddo blu e gelido. Gli inverni nei Westfjord sono bellissimi, unici e favolosi: anche per coloro che non vogliono sedersi con una tazza di cioccolata calda.

Hornstrandir: dove le case diventano storia

Quando i discendenti degli abitanti originari si stabiliscono temporaneamente ogni estate a Hornstrandir, c'è qualcosa da dire sulle radici. Con il tempo si impara che sono davvero profonde. Luogo di vita bellissimo ma poco tollerante, questo artiglio più settentrionale dei Fiordi Occidentali fu abbandonato all'inizio degli anni Cinquanta, quando gli abitanti decisero di non poterne più.

Storie di una cultura: il folklore dei Fiordi Occidentali

Tra le primissime zone dell'Islanda colonizzate dai primi norreni, il folklore dei Fiordi Occidentali è un'eco di vecchi saggi in una nuova terra. Il folklore segna la stretta relazione tra le ricchezze della natura e il destino dell'uomo, l'eredità del mare e un territorio aspro e remoto in un clima estremo. Storie di mostri marini e

CONTATTACI

Hai una domanda o desideri qualcosa di personalizzato?

Contattaci e ti risponderemo al più presto.

it_ITItaliano
Torna in alto